ITAIR

ItAir è un purificatore d’aria integrato che vi permette di rigenerare la qualità dell’aria senza dovere aprire le finestre e introdurre nell’ambiente tutti gli inquinanti esterni. Monitoriamo costantemente i composti organici volatili (COV) oltre alla temperatura e umidità ambientale garantendo quindi l’efficacia.

ItAir è un sistema IoT (Internet of Things) collegabile alla rete domestica WiFi. Dall’applicativo IOS o Android sarà possibile monitorare lo stato della qualità dell’aria, impostare i parametri anche di più dispositivi nei vari ambienti domestici e programmare l’accensione.

ITAIR

ItAir è un purificatore d’aria integrato che vi permette di rigenerare la qualità dell’aria senza dovere aprire le finestre e introdurre nell’ambiente tutti gli inquinanti esterni. Monitoriamo costantemente i composti organici volatili (COV) oltre alla temperatura e umidità ambientale garantendo quindi l’efficacia.

ItAir è un sistema IoT (Internet of Things) collegabile alla rete domestica WiFi. Dall’applicativo IOS o Android sarà possibile monitorare lo stato della qualità dell’aria, impostare i parametri anche di più dispositivi nei vari ambienti domestici e programmare l’accensione.

COS’É ITAIR?

È un innovativo sistema, brevettato (patent pending), per la purificazione naturale dell’aria per ambienti indoor integrato nel vostro arredo. In questo sistema la pianta viene scardinata dal suo ruolo prettamente ornamentale diventando anche oggetto di servizio, amplificando le sue naturali proprietà di purificazione grazie alla presenza di un cuore tecnologico.

 COS’É ITAIR

È un innovativo sistema, brevettato (patent pending), per la purificazione naturale dell’aria per ambienti indoor integrato nel vostro arredo. In questo sistema la pianta viene scardinata dal suo ruolo prettamente ornamentale diventando anche oggetto di servizio, amplificando le sue naturali proprietà di purificazione grazie alla presenza di un cuore tecnologico.

COME FUNZIONA?

ItAir si basa sul principio del Fitorimedio, una tecnologia “green” che utilizza le piante per la mitigazione di inquinanti presenti nel suolo, nell’acqua e nell’aria. La pianta nel sistema ItAir diventa un vero filtro, grazie alla presenza di microorganismi nell’apparato radicale è capace di metabolizzare gli agenti nocivi presenti nell’aria, come ad esempio i COV (composti organici volatili). Attraverso una ventilazione meccanica forzata, il sistema aumenta il flusso d’aria all’interno della pianta e ne amplifica l’efficacia in modo esponenziale.

PERCHÉ USARE ITAIR?

Lo stile di vita moderno costringe le persone a trascorrere circa il 90% del loro tempo in spazi confinati. Gli studi dimostrano che la concentrazione di inquinanti nocivi nell’aria indoor è cinque volte maggiore di quella riscontrabile in ambienti outdoor. L’inquinamento dell’aria non è visibile, ma la maggior parte dei materiali da
costruzione, delle finiture dei nostri arredi e degli oggetti da ufficio sono fonti attive di propagazione di numerosi agenti
nocivi, con una diretta conseguenza sulla salute (asma, allergie, malattie respiratorie, SBS).
L’OMS, ha riconosciuto come diritto umano fondamentale la possibilità di respirare un’aria salutare in ambienti chiusi.
Altri studi dimostrano come queste problematiche trovino una soluzione semplice e sostenibile grazie all’utilizzo delle comuni piante d’appartamento: circondarsi di “verde” negli spazi quotidiani, domestici, di lavoro o di svago, oltre ad agire sulla qualità dell’aria, rende le persone molto più creative e produttive, agendo sul loro equilibrio psicofisico.

ITAIR É SMART

Un sistema di rigenerazione dell’aria integrato e smart, capace di connettersi attraverso il Wi-Fi ai comuni devices, (smartphone, tablet, etc) attraverso un’applicazione dedicata. ItAir garantisce un’esperienza d’uso in tempo reale, attraverso l’App l’utente è in grado di:

– Monitorare la reale presenza di agenti inquinanti nell’aria che si sta respirando;
– Programmare l’accensione e lo spegnimento a seconda del livello di inquinanti rilevati o a discrezione dell’utente;
– Monitorare il livello di temperatura e umidità, parametri fondamentali al fine di garantire un buon comfort ambientale.

RICERCA E ANALISI

La tecnologia Itair è stata concessa in licenza dai Laboratori Fabrici srls, ideatori di Clairy, che sono stati scientificamente testati che ne hanno dimostrato l’efficacia.
La validazione scientifica è stata eseguita da LINV, International Laboratory for Plant Neurobiology (www.linv.org), e PNAT, spin-off dell’Università di Firenze (www.pnat.net), due dei laboratori di studi sulle piante più riconosciuti a livello mondiale . Che vantano partnership con l’ESA (European Space Agency).

ALCUNI ESEMPI DI APPLICAZIONI

ItAir può essere inserito in tavoli, contenitori e in progetti su misura.

ELENCO PIANTE IDONEE CONSIGLIATE PER ITAIR

Di seguito è riportato un elenco di ventuno piante che consigliamo di utilizzare nel nostro Itair, il purificatore d’aria naturale. La selezione arriva da uno studio condotto dalla NASA, nella ricerca dell’utilizzo di piante per l’eliminazione dell’inquinamento atmosferico. Le piante sotto elencate sono principalmente indicate per massa radicale e resilienza, tuttavia il processo di fitodepurazione è intrinseco a tutte le piante.

1. Sansevieria Trifasciata – Pianta Serpente Variabile
2. Spathiphyllum “Mauna Loa” – Peace Lily
3. Anthurium Andraeanum – Flamingo Lily
4. Aglaonema Modestum – Sempreverde cinese
5. Nephrolepis exaltata – Boston Fern
6. Nephrolepis obliterata – Kimberley Queen Fern
7. Aloe Vera
8. Ficus benjamina – Piangendo Fig

9. Dracaena Marginata – Dracaena dai bordi rossi
10. Epipremnum aureum – Devil’s Ivy
11. Liriope spicata – Lilyturf
12. Hedera helix – Edera inglese
13. Dracaena fragrans “Massangeana” – Cornstalk Dracaena
14. Gerbera Jamesonii – Barberton Daisy
15. Rhapis excelsa – Lady Palm a foglia larga
16. Chlorophytum comosum – Pianta ragno

17. Phoenix robelenii – Palma da datteri nana
18. Chamaedorea seifrizii – Palma di bambù
19. Philodendrum Cordatum – Filodendro foglia di cuore
20. Dieffenbachia – Dumb Cane
21. Ficus elastica – Impianto di gomma

1. Sansevieria Trifasciata – Variagated Snake Plant
2. Spathiphyllum “Mauna Loa” – Peace Lily
3. Anthurium Andraeanum – Flamingo Lily
4. Aglaonema Modestum – Chinese Evergreen
5. Nephrolepis exaltata – Boston Fern
6. Nephrolepis obliterata – Kimberley Queen Fern
7. Aloe Vera
8. Ficus benjamina – Weeping Fig
9. Dracaena Marginata – Red-Edged Dracaena
10. Epipremnum aureum – Devil’s Ivy
11. Liriope spicata – Lilyturf
12. Hedera helix – English Ivy
13. Dracaena fragrans “Massangeana” – Cornstalk Dracaena
14. Gerbera Jamesonii – Barberton Daisy
15. Rhapis excelsa – Broadleaf Lady Palm
16. Chlorophytum comosum – Spider Plant
17. Phoenix robelenii – Dwarf Date Palm
18. Chamaedorea seifrizii – Bamboo Palm
19. Philodendrum Cordatum – Heartleaf Philodendron
20. Dieffenbachia – Dumb Cane
21. Ficus elastica – Rubber Plant